Gruppo Triboo: il CDA approva il progetto di quotazione al mercato principale MTA

Triboo S.p.A. (“Società” o “Triboo”), società quotata su AIM Italia e a capo di uno dei principali gruppi italiani attivo nei settori dell’eCommerce, dell’Advertising e della Comunicazione online, rende noto che il Consiglio di Amministrazione ha esaminato e approvato l’operazione di quotazione delle azioni Triboo sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“MTA”).

Attraverso l’operazione di quotazione sull’MTA, la Società intende perseguire i seguenti principali obiettivi: (i) beneficiare di una maggiore liquidità del titolo e di un maggiore interesse da parte del mercato e di investitori istituzionali, rilevanti sia per numero sia per dimensioni, che operano in prevalenza su mercati regolamentati; (ii) migliorare il proprio posizionamento competitivo e rafforzare le relazioni con i propri partner strategici grazie anche alla possibilità di beneficiare di una maggiore visibilità sui mercati di riferimento nazionali ed internazionali.

In tale contesto il Consiglio ha approvato la domanda di ammissione a Borsa Italiana e la comunicazione a Consob per il nulla osta alla pubblicazione del prospetto informativo ai fini della successiva presentazione alle Autorità.

Il Consiglio di Amministrazione ha, altresì, deliberato di convocare, entro il mese di settembre 2017, l’assemblea degli azionisti per sottoporre all’approvazione della stessa sia il progetto di transizione all’MTA sia l’adozione di un nuovo statuto sociale funzionale ad introdurre le previsioni rese necessarie od opportune al fine dell’adeguamento alle disposizioni regolamentari per l’ammissione sull’MTA e ad allineare la stessa governance della Società ai migliori standard di questo mercato. A tal proposito è stato conferito mandato al Presidente di convocare l’assemblea ordinaria e straordinaria della Società per l’approvazione delle deliberazioni prodromiche al processo di quotazione sull’MTA.

Scarica il comunicato