COMUNICATI

Triboo Media – Approvata la relazione semestrale al 30 giugno 2016 e anticipati i tempi di fusione

RICAVI pari a euro 16,6 milioni

EBITDA pari a euro 3,4 milioni

UTILE pari a euro 1,9 milioni

POSIZIONE FINANZIARIA NETTA positiva per euro 9,1 milioni

Il Consiglio di Amministrazione di Triboo Media S.p.A. (di seguito “Triboo Media”) ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2016 e deliberato l’anticipazione dei termini per l’attuazione della fusione secondo quanto previsto. dall’art. 2503 del Codice Civile. Il Consiglio informa quindi che è prevista la stipula dell’atto di fusione per il 30 settembre 2016. La fusione sarà efficace dal giorno 8 ottobre 2016 nella misura in cui entro tale data risulterà eseguita l’ultima delle iscrizioni dell’atto di fusione. A partire da tale data Triboo Media S.p.A. subentrerà in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi facenti capo a Grother S.r.l. e assumerà la denominazione di “Triboo S.p.A.”. Gli effetti contabili e fiscali della fusione saranno retrodatati alla data del 1° gennaio 2016. Le operazioni effettuate da Grother S.r.l. saranno imputate nel bilancio di Triboo Media S.p.A. a partire da detta data.

Si informa inoltre che è prevista un’adunanza del Consiglio di Amministrazione di Triboo Media S.p.A. per il giorno 5 ottobre 2016 volto ad approvare e quindi successivamente comunicare i dati relativi al Gruppo Integrato (Triboo Media e il Gruppo Grother) al 30 giugno 2016. All’interno dello stesso Consiglio verrà definita la data per l’assemblea dei soci che, in forza delle modifiche statutarie agli articoli 15 e 17 approvate nell’assemblea straordinaria del 12 settembre scorso, procederà alla nomina di una nuova governance maggiormente rappresentativa delle minoranze.

Scarica il comunicato

Triboo Media S.p.A. approva il progetto di fusione per incorporazione di Grother S.r.l., holding di Triboo Digitale

Nasce il primo gruppo italiano nell’offerta di soluzioni di e-commerce e di digital media

Il Consiglio di Amministrazione di Triboo Media S.p.A. (“Triboo Media” o “Società” o “Emittente”) ha approvato il progetto di fusione per incorporazione di Grother S.r.l. (“Grother”), holding di Triboo Digitale (“Fusione”). La fusione, ex art. 2501 ter cod. civ. è stata contestualmente approvata dall’amministratore unico di Grother.

Grother detiene la totalità del capitale sociale di Triboo Digitale S.r.l, gruppo attivo nel commercio elettronico (e-commerce), nella comunicazione digitale (Web Agency) e nel performance media marketing. La mission di Triboo Digitale S.r.l è quella di essere il partner strategico per le imprese che, attraverso progetti di e-commerce, vogliono raggiungere i consumatori ovunque nel mondo, affidando al gruppo la gestione integrata di tutte le attività connesse alla vendita on line dei propri prodotti e servizi, la comunicazione aziendale e il marketing.

Per effetto della Fusione, i soci di Grother riceveranno in concambio azioni Triboo Media, società quotata al mercato AIM, rappresentative di una partecipazione nel capitale sociale pari complessivamente al 44,46% post-fusione, applicando quindi un rapporto di concambio pari a 121 azioni Triboo Media per ogni quota posseduta di Grother.

Al servizio dell’operazione, verranno emesse 12.776.610 nuove azioni di Triboo Media e il capitale sociale della Società passerà da 15.963.600 Euro, suddiviso in 15.963.600 azioni, a 28.740.210 Euro, suddiviso in 28.740.210 azioni.

L’operazione di fusione darà vita al gruppo integrato Triboo che, con ricavi netti consolidati nel 2015 pari a 85,8 milioni di euro e un Ebitda consolidato di 10,5 milioni di euro, si posizionerà tra i leader nell’offerta di soluzioni di e-commerce e digital media, con un’offerta unica per le imprese, dall’e-commerce in full outsourcing, alla comunicazione, alla pubblicità on line.

***

***

documenti relativi alla fusione:

***

Per i bilanci relativi all’emittente si prega di fare riferimento alla sezione Separati dei Financials

Di seguito il bilancio di Grother S.r.l. al 31.12.15 e relativa Relazione della società di revisione:

Grother Bilancio abbreviato ITA GAAP 2015.12.31 e Relazione della Società Revisione – Bilancio d’esercizio 31.12.2015 – Grother S.r.l.

Di seguito il bilancio separato Triboo Digitale S.r.l. al 31 dicembre 2014 e il Fascicolo di bilancio consolidato di Triboo Digitale al 31 dicembre 2015

First Capital S.p.A. sale al 10% di Triboo Media S.p.A.

Triboo Media S.p.A. informa che First Capital S.p.A., operatore italiano specializzato in operazioni di Private Investments in Public Equity (“PIPE”), ha portato la propria partecipazione complessiva al 10% del capitale sociale, in data 2 agosto 2016.

Scarica il comunicato

Triboo Media – Primo trimestre chiuso con un incremento della redditività

Triboo Media comunica le principali informazioni sull’andamento del primo trimestre 2016 del Gruppo.

  • Completata con successo la riorganizzazione di Brown Editore S.r.l. e Prime Real Time S.r.l., le ultime due società acquisite a fine 2015.
  • Il nuovo amministratore delegato Gabriele Mirra ha varato un piano di semplificazione organizzativa volto ad ottenere maggiore efficienza e sinergia dall’operato congiunto di tutte le diverse realtà che compongono il Gruppo.
  • Utile Netto del primo trimestre 2016 in crescita del 16% rispetto al pari periodo 2015 con una marginalità del periodo che passa dall’8% del 1Q2015 al 10% del 1Q2016.
  • Rispetto all’anno precedente, leggera contrazione dei ricavi nel primo trimestre completamente recuperata grazie a un trend invertito nel secondo.
  • Disponibilità liquide al 31 marzo 2016 per 10,4 milioni di euro in crescita del 14% rispetto ai 9 milioni di euro di fine anno.

Scarica il comunicato

Gabriele Mirra nominato Amministratore Delegato del Gruppo Triboo Media

Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi al termine dell’Assemblea, ha nominato Gabriele Mirra Amministratore Delegato di Triboo Media e assegnandoli la gestione operativa ordinaria e la direzione e coordinamento delle attività svolte dal Gruppo tramite le varie società che lo compongono.

IMG_1269Gabriele Mirra – 43 anni, laureato in Economia Aziendale presso l’Università Federico II di Napoli – prima di entrare in Triboo Media ha assunto incarichi di crescente responsabilità presso primarie società di consulenza direzionale e del settore della tecnologia, delle telecomunicazioni e internet, come Andersen Consulting, Buongiorno S.p.A., Wind Telecomunicazioni S.p.A., dove ha preso parte allo spin-off di Libero S.r.l., e Italiaonline, società nata dalla fusione tra Libero S.r.l. e Matrix S.p.A., dove ha ricoperto il ruolo di VP BU Portal e Deputy CEO prima e di Chief Operating Officer successivamente.

 

Scarica il comunicato ufficiale

Scarica il CV

Prime Real Time ottiene la distribuzione in esclusiva di Sharethrough sul mercato Italiano

Prime Real Time (Gruppo Triboo Media), prima piattaforma italiana indipendente di real time bidding, annuncia un’importante partnership con Sharethrough, leader mondiale nel segmento dell’in-feed native.

Sharethrough è la più grande piattaforma tecnologica indipendente focalizzata sul native advertising in America. Nel 2015 la società ha generato un giro d’affari di oltre 100 milioni di dollari con una quota di mercato superiore al 50%

Prime Real Time è da oggi la distributrice esclusiva delle soluzioni proprietarie di Sharethrough che permettono l’ingegnerizzazione, l’erogazione e la gestione della vendita di native advertising, semplificandone sia il processo di distribuzione, sia quello di acquisto. La caratteristica principale di questa tecnologia, risiede in una App che è in grado di integrarsi con i sistemi di real time bidding, consentendo agli editori di valorizzare anche l’invenduto, secondo i protocolli più avanzati in questo segmento.

Scarica il comunicato

Assemblea Ordinaria e Straordinaria 27 aprile 2016

Triboo Media S.p.a. convoca l’assemblea ordinaria e straordinaria, presso la sede legale sita in Milano, Viale Sarca n. 336 – edificio 16 – in prima convocazione per il giorno 27 aprile 2016 alle ore 15.00, in seconda convocazione per il giorno 28 aprile 2016 alle ore 17.00, per discutere e deliberare sul seguente

ORDINE DEL GIORNO

Parte ordinaria

  1. Approvazione del Bilancio relativo all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2015, corredato della relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione, della relazione del Collegio Sindacale e della relazione della Società di Revisione. Presentazione del bilancio consolidato al 31 dicembre 2015 e relative relazioni. Delibere inerenti e conseguenti.
  2. Integrazione del Consiglio di Amministrazione. Delibere inerenti e conseguenti.

Parte straordinaria

  1. Proposta di modifica degli artt. 8  – 17 – 22 dello Statuto Sociale. Delibere inerenti e conseguenti.

 

Documenti relativi all’assemblea:

Scarica l’avviso di convocazione

Scarica l’avviso di convocazione pubblicato

Relazione degli amministratori

Comunicato sull’esito dell’assemblea

Rendiconto sintetico delle Votazioni

Date Dividendi Bilancio 2015

Scarica il CV di Gabriele Mirra

 

Verbali dell’assemblea:

Scarica il verbale dell’assemblea (parte ordinaria)

Scarica il verbale dell’assemblea (parte straordinaria)

Scarica gli allegati dell’assemblea

Massimiliano Volpe è il nuovo direttore di F Magazine

brown_editore_positivo

volpe_massimiliano_01 (1)Massimiliano Volpe, vice direttore editoriale di Brown Editore, società protagonista nel mondo dell’editoria online economico-finanziaria controllata da Triboo Media, è il nuovo direttore responsabile di “F Magazine”.

Il giornalista firmerà il mensile di idee per il risparmio e gli investimenti edito da Brown Editore a partire dal prossimo numero di maggio.

 

Leggi il comunicato ufficiale

Leggi gli articoli completi su:

DailyNet

Advertiser

Today Pubblicità Italia

 

Continua la crescita del Gruppo Triboo Media nel 2015

E’ stato approvato dal Consiglio di Amministrazione il Progetto di Bilancio d’esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2015.

Ricavi consolidati in crescita del 17,5% pari a 33,2 milioni di euro (28,2 milioni di euro nel 2014).

Margine operativo lordo consolidato (EBITDA) a 6,6 milioni di euro (in crescita del 35,9% rispetto i 4,8 milioni di euro nel 2014).

Risultato netto consolidato a 2,9 milioni di euro (in crescita del 50,4% rispetto ai 1,9 milioni di euro nel 2014).

Posizione finanziaria netta positiva pari a 9,4 milioni di euro, grazie alla generazione di cassa operativa.

Le disponibilità liquide consolidate alla chiusura dell’esercizio 2015 sono pari a 9,7 milioni di euro.

Dividendo proposto dal CdA per l’esercizio 2015 pari a 0,1275 euro per azione.

Scarica il comunicato ufficiale

First Capital S.p.A. sale al 5,49% di Triboo Media S.p.A.

First Capital S.p.A., il primo operatore italiano specializzato in operazioni di Private Investments in Public Equity (“PIPE”) ha acquistato 100.000 azioni di Triboo Media S.p.A. portando la propria partecipazione complessiva al 5,49%.

Scarica il comunicato