07
Feb

Lo store di Scarpe&Scarpe, gestito da Triboo, anche nel 2016 si aggiudica il Premio Negozio Web ed il Premio Insegna dell’anno

triboo-nuovo-logo-300x168

Lo store online di Scarpe&Scarpe, marchio italiano leader nel mercato delle calzature, dell’abbigliamento, delle borse e della valigeria gestito da Triboo, per il secondo anno consecutivo, ha vinto il premio Negozio Web e quello di Insegna dell’anno per la sua categoria di riferimento.

Il Premio Negozio Web 2016-2017 è la più importante manifestazione in Italia per le catene distributive, e quest’anno ha visto la partecipazione di oltre 244.000 consumatori che hanno valutato i negozi web partecipanti al concorso sulla base di otto principali fattori di acquisto, come il rapporto qualità-prezzo ed il servizio.

“Aver vinto anche quest’anno i premi come Negozio Web ed Insegna dell’anno per il settore calzature è sicuramente un importante risultato”, dichiara il presidente di Scarpe&Scarpe. “Un risultato che premia gli sforzi compiuti fino ad ora per rendere lo store online uno strumento sempre migliore per andare incontro alle esigenze dei consumatori che desiderano acquistare direttamente da casa tutti i migliori prodotti delle calzature e del fashion made in Italy in vendita presso i nostri punti vendita”.

La gestione degli ordini, della logistica e del customer care dell’e-shop sono in carico a Triboo Digitale, l’eCommerce company di Triboo, mentre Bootique, la digital communication company di Triboo, è responsabile del design e UX dello store.

“I premi ottenuti anche quest’anno dallo store di Scarpe&Scarpe sono la dimostrazione dell’efficacia dell’e-shop come finestra privilegiata tramite la quale agevolare i clienti nel processo di acquisto dei prodotti del vasto assortimento del brand”, commenta Alessio Barbati, Chief eCommerce Officer di Triboo Digitale,“Nell’immediato futuro, l’e-shop adotterà anche soluzioni di omnicanalità che consentiranno al consumatore finale di effettuare i suoi acquisti tramite una piattaforma eCommerce perfettamente integrata con i punti vendita”.

Leggi il comunicato stampa