Triboo Media – Approvata la relazione semestrale al 30 giugno 2016 e anticipati i tempi di fusione

RICAVI pari a euro 16,6 milioni

EBITDA pari a euro 3,4 milioni

UTILE pari a euro 1,9 milioni

POSIZIONE FINANZIARIA NETTA positiva per euro 9,1 milioni

Il Consiglio di Amministrazione di Triboo Media S.p.A. (di seguito “Triboo Media”) ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2016 e deliberato l’anticipazione dei termini per l’attuazione della fusione secondo quanto previsto. dall’art. 2503 del Codice Civile. Il Consiglio informa quindi che è prevista la stipula dell’atto di fusione per il 30 settembre 2016. La fusione sarà efficace dal giorno 8 ottobre 2016 nella misura in cui entro tale data risulterà eseguita l’ultima delle iscrizioni dell’atto di fusione. A partire da tale data Triboo Media S.p.A. subentrerà in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi facenti capo a Grother S.r.l. e assumerà la denominazione di “Triboo S.p.A.”. Gli effetti contabili e fiscali della fusione saranno retrodatati alla data del 1° gennaio 2016. Le operazioni effettuate da Grother S.r.l. saranno imputate nel bilancio di Triboo Media S.p.A. a partire da detta data.

Si informa inoltre che è prevista un’adunanza del Consiglio di Amministrazione di Triboo Media S.p.A. per il giorno 5 ottobre 2016 volto ad approvare e quindi successivamente comunicare i dati relativi al Gruppo Integrato (Triboo Media e il Gruppo Grother) al 30 giugno 2016. All’interno dello stesso Consiglio verrà definita la data per l’assemblea dei soci che, in forza delle modifiche statutarie agli articoli 15 e 17 approvate nell’assemblea straordinaria del 12 settembre scorso, procederà alla nomina di una nuova governance maggiormente rappresentativa delle minoranze.

Scarica il comunicato