28
Set

Triboo Media: il mensile F Financial Magazine diventa Wall Street Italia

TRIBOOMEDIA-LOGO

Da ottobre, parte il rebranding della testata: investimenti, consulenza finanziaria, ma anche lifestyle e mercati verticali.

 ***

Triboo Media, primo gruppo italiano nell’offerta integrata di soluzioni di digital media ed e-commerce – quotato su AIM Italia – annuncia il rebranding della testata F Financial Magazine.

Dal prossimo ottobre, infatti, il mensile leader per le tematiche legate al mondo degli investimenti e dedicato a un’audience specializzata di consulenti finanziari private bank, cambierà nome in Wall Street Italia e si arricchirà di nuovi contenuti e tagli editoriali.

“Si tratta di un progetto frutto delle numerose sinergie interne che un gruppo come il nostro ha la capacità di creare”, ha dichiarato Gabriele Mirra, amministratore delegato di Triboo Media. “Lavoriamo per arricchire costantemente l’esperienza dei lettori, ma anche per offrire agli investitori pubblicitari piattaforme di comunicazione sempre più efficaci, per permettere loro di raggiungere in modo mirato il proprio target di riferimento. Un’operazione come questa, rappresenta un vero e proprio progetto di innovazione editoriale: il nostro obiettivo è di rafforzare ulteriormente il posizionamento distintivo di Wall Street Italia sui temi legati ai professionisti della finanza, arricchendone nel contempo i contenuti grazie alle redazioni di Triboo Media”.

Il mensile Wall Street Italia – il cui percorso procederà in parallelo con WallStreetItalia.com, oltre ai soliti approfondimenti dedicati a investimenti, consulenza finanziaria e risparmio gestito ospiterà anche contenuti di taglio più lifestyle, con un focus particolare sulle attività professionali degli utenti.

“Il magazine Wall Street Italia sarà più ampio e ricco di contenuti grazie anche alla sinergia con le altre redazioni di Triboo Media”, ha commentato Massimiliano Volpe, confermato nel ruolo di direttore responsabile. “Ci sarà la possibilità di sviluppare argomenti verticali, per esempio, sul mondo dei motori grazie alla redazione di Motori.it, oppure sulla moda, sul food & beverage e così via. Il tutto sempre in coerenza con l’anima editoriale di Wall Street Italia e senza snaturare quella linea editoriale e quell’autorevolezza che i nostri lettori ci riconoscono ormai da tanti anni”.

Il mensile verrà distribuito agli abbonati e in edicola con il naming di “Wall Street Italia”. Sul sito WallStreetItalia.com sarà possibile abbonarsi e scaricare l’abstract di ogni uscita.

Leggi il comunicato stampa ufficiale