NEWS

30
Ott

Greenstyle media partner di Ecomondo 2017

intervista

Per il quarto anno consecutivo GreenStyle, brand Triboo Media, è media partner ufficiale di Ecomondo, la prima fiera nell’area euro-mediterranea interamente dedicata alla sostenibilità ambientale e alla circular economy, in scena a Rimini dal 7 al 10 novembre 2017.

Come per le precedenti edizioni la redazione di GreenStyle, da sempre in prima linea a sostegno dell’innovazione sostenibile, presenzierà la kermesse offrendo ai propri lettori la copertura dell’evento con immagini dagli stand, contenuti e approfondimenti realizzati ad hoc e soprattutto video interviste ai protagonisti di settore presenti a quello che è uno degli appuntamenti più attesi per parlare di green economy ed efficienza energetica.

La partnership con Ecomondo conferma l’attenzione che GreenStyle ha da sempre riservato alle tematiche in materia di recupero e ottimizzazione di materie e risorse, rafforzando ancor di la propria autorevolezza come magazine di riferimento non solo per tutto ciò che attiene al mondo “green” ma anche canale informativo privilegiato per chi va alla costante ricerca di soluzioni innovative a all’avanguardia senza rinunciare all’ecosostenibilità.

QUOTE MATTEO CAMPOFIORITO, RESPONSABILE EDITORIALE GREENSTYLE:
“Circular economy, rinnovabili e riciclo dei rifiuti, sono temi sempre più importanti e strategici per il futuro dell’Italia. Per questo abbiamo scelto anche quest’anno di raccontarli su GreenStyle, dando spazio a tutte le novità di questa edizione di Ecomondo, una fiera che è ormai un punto di riferimento per il mondo green a 360 gradi.”

Leggi la nota stampa ufficiale

 

24
Ott

Motori.it: Tutte le novità della sezione due ruote

intervista

Motori.it, il brand editoriale edito dal Gruppo Triboo, presenta la sezione interamente dedicata alle due ruote (http://www.motori.it/due-ruote/), già inaugurata in occasione del restyling grafico del sito la scorsa primavera. Motori.it si conferma così come uno dei più autorevoli web magazine dedicati al mondo dell’automotive e punto di riferimento per chi, in fase di acquisto, è alla ricerca di un nuovo veicolo, ora anche su due ruote.

L’industria delle moto e degli scooter cresce e conseguentemente aumenta il valore legato alla produzione stessa del prodotto dal momento che il consumatore “centauro” è naturalmente disposto a spendere di più e più a lungo nel tempo in accessori e componenti aggiuntivi. La crescita delle due ruote è supportata anche dal fatto che sono sempre più riconosciute come veicolo preferenziale per spostarsi nelle grandi città.

La nuova sezione offrirà agli utenti contenuti sempre in linea con le news del mercato, e approfondimenti per tutti gli appassionati di settore con schede tecniche dedicate per singolo modello, fotogallery, test drive esclusivi e copertura di tutti gli eventi di settore.

QUOTE GAETANO CESARANO
In un mercato moto in continua evoluzione e che ha visto allargare la platea degli utenti, Motori.it attraverso la sua sezione Due Ruote accompagna i propri lettori non solo nella fase d’acquisto, ma anche in quella precedente e successiva, con l’obiettivo di parlare a tutti gli utilizzatori di veicoli a due ruote abbracciando sia il lato emozionale di chi vive la moto per passione sia quello più pratico di chi è alla ricerca di un mezzo veloce e comodo per poter muoversi nel traffico cittadino.

Leggi la nota stampa ufficiale

 

17
Ott

Alessi sceglie Triboo per il restyling completo del suo store online

intervista

Alessi, Fabbrica del Design Italiano, da sempre riconosciuta come azienda simbolo della creatività e della qualità Made in Italy, ha scelto Triboo per rafforzare la propria presenza sul web.

La collaborazione coinvolgerà diverse business units di Triboo nello sviluppo di un progetto globale, sviluppato al fine di valorizzare ancor di più la brand equity e la forza sul mercato di Alessi, come sottolinea Alessio Barbati:
“La creazione del nuovo store online di Alessi è il primo passo di un percorso che vedrà impiegate le competenze e il Know-how di tutto il Gruppo Triboo, capitalizzando le specificità e il valore di ogni Business Units”.

“Questo importante progetto di integrazione del sito istituzionale con quello ecommerce – afferma Marco Pozzo, amministratore delegato di Alessi – è un passo cruciale della nostra strategia omnichannel per massimizzare l’esperienza e i servizi verso tutti i clienti online e offline. Sono molto soddisfatto della partnership con Triboo che ci permette di accedere alle diverse competenze necessarie per essere efficaci su tutti i canali digitali.
Sono fiducioso che sarà un progetto di successo non solo per il raggiungimento degli obiettivi economici che ci siamo prefissati ma anche per l’opportunità di stimolare un pubblico giovane verso la scoperta della cultura del design.”

Triboo Digitale, l’e-commerce company di Triboo, si è occupata della realizzazione del nuovo store online, perfettamente integrato nel sito istituzionale del brand italiano di design, ed avrà inoltre in carico la gestione di tutta la nuova piattaforma E-commerce, compresi i servizi di fatturazione, pagamento e logistica per il mercato US.
Al fine di esaltare l’immagine dei prodotti della collezione, nonché l’unicità del design Alessi, i nuovi shooting, che si integrano a quelli già a disposizione del vasto archivio aziendale, sono stati realizzati da E-photo, il partner di Triboo Digitale specializzato in produzioni fotografiche per l’e-commerce.

Il progetto – realizzato dal team creativo guidato da Sergio Esposito, Creative Director di Triboo Digitale – sintetizza l’anima del brand in un layout che fonde in maniera armonica contenuti editoriali e commerciali, per un’esperienza integrata, fluida e user-centered, fulcro di una strategia che, grazie alla realizzazione di diversi progetti speciali, coinvolgerà tutto l’ecosistema digitale di Alessi.

Bootique, la digital communication company interna del Gruppo Triboo, si occuperà invece della comunicazione digitale, e delle strategie SEO, al fine di promuovere l’immagine del brand e coinvolgere sempre di più gli utenti.

Il team di digital marketing, guidato da Andrea Bortolazzi, avrà il compito d’ingaggiare il pubblico in target con la marca e di guidarlo verso una customer journey personalizzata rispetto a touch point di campagna e profilo utente.
Particolare rilievo avrà inoltre il progetto SEO internazionale, su cui Emanuele Arosio, Head of SEO di Bootique, ha schierato le migliori risorse e tools con l’obiettivo finale di raccogliere le massime performance in termini di posizionamento organico e di traffico.

Leggi il comunicato stampa ufficiale

17
Ott

Pmi.It media partner di Smau 2017

intervista

PMI.it, magazine del Gruppo Triboo, interamente focalizzato sulla piccola e media impresa, è per il quinto anno consecutivo media partner di SMAU per tutte le tappe del roadshow fino all’appuntamento milanese, nelle giornate conclusive dal 24 al 26 ottobre prossimi, dove la testata sarà presente all’interno della manifestazione con un proprio stand (Padiglione 4 – Stand C12).

Una sinergia, quella con SMAU, che si riassume nell’intento comune di offrire strumenti all’avanguardia al servizio dell’innovazione e che si arricchisce di contenuti e novità con un focus interamente dedicato al video content. Oltre al consueto speciale editoriale dedicato, infatti, PMI seguirà le attività in loco e offrirà ai propri lettori contenuti inediti attraverso video interviste realizzate ad hoc per dare voce ai più importanti protagonisti della kermesse, che al Salone presentano casi di eccellenza in ambito digitalizzazione, open innovation, internazionalizzazione e smart communities. La partnership con SMAU contribuisce a rafforzare l’autorevolezza di PMI.it come primo sito italiano interamente dedicato al business per la Piccola e Media Impresa, offrendo approfondimenti e news in tempo reale su Economia, Lavoro e Tecnologie, opportunità di mercato e finanziamenti dedicati, guide fiscali e normative, soluzioni di marketing e tecniche d’impresa. I lettori di PMI.it potranno partecipare all’evento gratuitamente compilando il form di registrazione e stampando l’invito. Per registrarsi: https://www.smau.it/milano17/enter/.

QUOTE ALESSANDRA GUALTIERI, RESPONSABILE EDITORIALE PMI.IT
Nel corso degli anni, PMI.it ha seguito con attenzione e interesse la trasformazione di SMAU da salone delle ICT a piattaforma internazionale di business matching, in linea con l’evoluzione degli scenari tecnologici e di mercato.
Mai come in quest’anno, caratterizzato dagli incentivi del Piano Nazionale Industria 4.0 e dai “preparativi” al nuovo regolamento UE sulla Privacy (GDPR) in vigore dal prossimo maggio, i nostri riflettori saranno puntati sui protagonisti dell’Innovazione, le soluzioni per la digitalizzazione e le opportunità di accelerazione e crescita offerte a startup e PMI dal settore pubblico e privato.
Oltre a seguire il ricco programma di appuntamenti in agenda, la Redazione di PMI.it sarà presente in fiera con un proprio stand e, per la prima volta, con una moderna “area video” volta ad arricchire il consueto approfondimento editoriale con interviste e focus offerti attraverso nuovi format, altamente fruibili e di forte impatto per il nostro affezionato pubblico.

Leggi la nota stampa ufficiale

10
Ott

Webnews.it compie dieci anni

intervista

Webnews.it, brand editoriale di Triboo Media (Gruppo Triboo) ha appena spento la sua decima candelina e guarda al futuro all’insegna dell’evoluzione e del dinamismo.

Nato nel 2007 dalla costola di HTML.it, il sito si conferma oggi come uno dei più autorevoli magazine dedicati al mondo dell’innovazione digitale, offrendo ai propri utenti contenuti costantemente aggiornati e puntuali quali copertura dei principali eventi di settore italiani e internazionali, hub tematici e approfondimenti in materia di innovazione scientifica e digitale.

Webnews.it ha fatto dell’informazione di qualità la sua costante e, ad oggi, forte di un’audience sempre più fidelizzata, raggiunge un traguardo fondamentale che lo consacra non solo come punto di riferimento nel panorama dell’informazione di settore ma soprattutto come autorevole guida scelta dagli utenti, siano essi esperti alla ricerca di uno sguardo più critico, o puri appassionati che animano la community.
Sulla scorta dei tanti successi raggiunti in questi anni, Webnews.it continua a mettere innovazione e tecnologia in prima fila, rispettando la promessa di porsi come canale primario per veicolare commenti, analisi, punti di vista, e confermandosi come punto fermo dell’informazione tecnologica nel panorama del Web italiano.

Quote Enrico Ballerini, Chief Editorial Officer Triboo: “10 anni d’informazione digitale sono un gran bel traguardo in uno scenario che muta con una frequenza impressionante, a maggior ragione se quest’informazione raggiunge costantemente audience importanti. Webnews.it è stato ed è tutt’ora fonte d’ispirazione e di aggiornamento per tanti appassionati di tecnologia, è stato uno dei primi siti su cui, io stesso, ho cominciato ad informarmi sul mondo del “digitale”. Oggi ogni cosa che ci circonda è ormai impregnata di tecnologia e le tematiche sono sempre più vaste e diversificate. La sfida più grande e l’impegno che ci siamo assunti, è quello di coprire ogni nuovo filone digitale con la stessa cura e lo stesso approfondimento che da 10 anni contraddistingue la nostra linea editoriale.
Il mio ringraziamento e con me, quello di tutto il Gruppo Triboo, va a chi negli anni ha contribuito ha rendere Webnews.it ogni giorno un prodotto migliore: ad ogni redattore, ad ogni responsabile che ha guidato il prodotto, ad ogni inserzionista che ha deciso di investire nel nostro brand ed ad ogni lettore che è stato ed è giudice insindacabile del nostro operato e che ogni giorno guida le nostre scelte.
In particolare permettetemi un ringraziamento speciale alle tre figure che hanno segnato la storia di Webnews, ognuno con le proprie competenze, sensibilità ed expertise: Francesco Caccavella, Giacomo Dotta, Lorenzo Ermigiotti. Cheers! #WN10.”

Leggi la nota stampa ufficiale

09
Ott

Festival Della Gastronomia: Agrodolce premia le Migliori Botteghe Romane

intervista

Grande successo di pubblico per il Festival della Gastronomia, l’evento organizzato da Witaly presso la storica sede di Officine Farneto a Roma e che anche quest’anno ha celebrato i migliori giovani talenti culinari italiani. Quattro giorni di immersione nella migliore gastronomia romana e italiana in una manifestazione che si presenta con un nuovo nome ma raccoglie l’eredità di Cooking for Art innovandone i contenuti.

Tra le tante le competizioni e le premiazioni in lista anche il premio di “Miglior bottega romana”, riconoscimento indetto e ideato da WItaly in collaborazione con Agrodolce, l’autorevole food magazine firmato di Triboo Media che esplora il cibo in tutte le sue declinazioni. Le 100 botteghe candidate sono state selezionate, e successivamente votate, sia dagli utenti sulla pagina Facebook del Festival della Gastronomia sia dai membri della redazione di Agrodolce, da sempre presente in prima linea agli eventi di settore. Presidente di giuria Lorenza Fumelli, direttore editoriale del sito.

“Da anni si premiano cuochi e pizzaioli di talento – commenta Lorenza Fumelli – ultimamente anche uomini e donne di sala hanno trovato spazio nell’olimpo dei riconoscimenti, ma è stata spesso dimenticata una categoria fondamentale nel processo di ricerca di qualità: le grandi botteghe e la loro continua ricerca e selezione di eccellenze italiane. Con questo premio, per il secondo anno a Roma, vogliamo ricordare a tutti l’importanza di questi professionisti e celebrarli in un evento così rilevante come il Festival della Gastronomia.”

Quest’anno la giuria popolare del web ha incoronato Le Bontà del Palato come migliore bottega della capitale, collezionando il maggior numero di voti online. Nell’ambito della kermesse, Agrodolce ha inoltre riconosciuto quattro premi speciali per le seguenti categorie:
-Miglior ricerca e selezione delle materie prime : Piccola Bottega Merenda
-Miglior servizio al pubblico: Bottega Liberati
-Miglior locale: Said dal 1923
-Premio Bottega storica : La Tradizione

Leggi la nota stampa ufficiale

05
Ott

Gaetano Cesarano, responsabile editoriale di Motori.it, in giuria ad Auto Europa 2017

intervista

Il prossimo 10 ottobre 2017 torna l’appuntamento con Auto Europa, la kermesse a cura di Uiga (Unione giornalisti italiani dell’automobile) che premia la migliore autovettura prodotta e commercializzata in Europa nell’anno corrente. Anche quest’anno Gaetano Cesarano, responsabile editoriale di Motori.it (Gruppo Triboo), farà parte della giuria in qualità di membro dell’Associazione. L’evento, nato in Italia ma con uno sguardo sempre rivolto all’Europa, giunge quest’anno alla sua 32esima edizione ed è riconosciuto come una delle più prestigiose manifestazioni di settore.

La premiazione coinvolge oltre 100 giornalisti specializzati che operano nel settore automotive, a stretto contatto con le più importanti e grandi case automobilistiche europee, chiamati a giudicare le 24 auto finaliste, sottoposte a specifici test drive: quella che otterrà il maggior punteggio verrà eletta come la migliore automobile prodotta, in almeno 10.000 esemplari, nei ventisette paesi dell’Unione Europea.

Il resoconto dell’evento, con la descrizione dettagliata dell’automobile vincitrice, saranno condivisi su Motori.it che a riprova della sua autorevolezza quale testata di riferimento nel panorama dell’automotive information.

Motori.it, infatti, non è solo guida all’acquisto per i suoi utenti ma anche magazine specializzato all’avanguardia, grazie alle competenze di una redazione sempre più specializzata e da sempre presente ai principali eventi di settore.

QUOTE GAETANO CESARANO, RESPONSABILE EDITORIALE MOTORI.IT “Da oltre trenta anni il Premio Auto Europa – assegnato annualmente dall’Unione italiana giornalisti automotive – permette di identificare l’automobile che meglio incarna i valori di “value for money”, tenendo conto di qualità come design, prestazioni, economicità d’esercizio e rispetto per l’ambiente, favorendo al contempo il dibattito degli addetti ai lavori su tematiche sempre più importanti nel settore automotive come mobilità, sicurezza e infrastrutture”.

Leggi la nota stampa ufficiale

03
Ott

Webnews.it media partner di Internet Festival 2017

intervista

Dal 5 all’8 Ottobre 2017 va in scena a Pisa l’appuntamento annuale con Internet Festival, l’evento nostrano dedicato al mondo delle innovazioni digitali e delle nuove “forme di futuro”, come suggerisce il claim stesso di quest’anno. E anche per l’edizione 2017 Webnews.it, brand editoriale di Triboo Media (Gruppo Triboo), è media partner ufficiale della kermesse.

Webnews seguirà Internet Festival attraverso il proprio speciale dedicato: la redazione, infatti, curerà tutti gli aggiornamenti in tempo reale direttamente dalle location degli eventi previsti dal programma, offrendo la copertura completa di tutti i principali appuntamenti previsti dal nutrito programma della manifestazione.

Webnews, che quest’anno spegne la sua decima candelina, è riconosciuto come uno dei più autorevoli magazine dedicati all’Information Technology che punta ad analizzare tutte le dinamiche interne alla rivoluzione digitale al servizio dei suoi lettori, costituiti non solo da professionisti di settore, ma da appassionati di tematiche legate alla tecnologia e all’innovazione.

Anche quest’anno la redazione varcherà il Ponte di Mezzo alla ricerca di nuovi ed ulteriori stimoli, sicura di poter intercettare l’ennesima intuizione che darà vita a una forma di futuro migliore e percorribile. Quella tra Webnews.it e Internet Festival, del resto, è ormai un sodalizio consolidato, fatta di comunanza di intenti e valori che vedono innovazione e tecnologia sempre in prima fila.

QUOTE GIACOMO DOTTA, BRAND MANAGER WEBNEWS “Il tema dell’edizione 2017 del Festival è il “sentiment”. Già in questa scelta emerge l’intelligenza dell’approccio: il sentiment, infatti, non fotografa la tecnologia, ma l’impatto della stessa sull’uomo. Il sentiment è percezione e si misura nei sottili scostamenti quotidiani che economia, cultura e società subiscono a seguito dell’impatto con l’innovazione. Webnews, da sempre attenta a questo tipo di analisi, seguirà l’Internet Festival 2017 con la massima attenzione per l’importanza del tema, per lo spessore dei protagonisti dell’evento e per la serietà di un’organizzazione che conferma la kermesse ai massimi livelli.”

Leggi la nota stampa ufficiale